19 ottobre 2012 redazione@ciociaria24.net

Annalisa D’Aguanno: La Regione sigla un Protocollo con Poste Italiane e Sace per certificare i crediti delle aziende del trasporto pubblico locale

“Garantire la continuità del servizio di trasporto pubblico locale in centinaia di comuni del Lazio, molti anche della provincia di Frosinone, e i livelli occupazionali delle aziende che operano nel settore e che da tempo sono in sofferenza a causa dei ritardi nei pagamenti: sono questi – ha dichiarato il consigliere regionale Annalisa D’Aguanno – gli obiettivi che la Regione Lazio ha inteso perseguire con un apposito provvedimento adottato dalla Giunta nel corso della riunione svoltasi mercoledì scorso. La Regione ha così voluto affrontare e risolvere un problema, quello dei ritardati pagamenti alle aziende che operano nel trasporto pubblico locale, vecchio di anni. Lo ha fatto per ridare ossigeno alle imprese interessate e per assicurare ai cittadini la regolare permanenza di un servizio nevralgico. A tal fine – ha proseguito Annalisa D’Aguanno – l’Esecutivo ha stipulato un protocollo con Poste Italiane e Sace grazie al quale la Regione Lazio sarà in grado di certificare il credito delle aziende che potranno così finalmente incassare quasi 70 milioni di euro essenziali per garantire il servizio e il lavoro del personale. Il provvedimento (al quale hanno lavorato in particolare gli assessori regionali ai Trasporti e quello al Bilancio e che è inserito in un importante pacchetto di misure varato a sostegno delle imprese) dovrà ora essere tradotto in pratica in tempi celeri completando innanzitutto il procedimento amministrativo per consentire l’effettiva erogazione dei fondi alle aziende. Un motivo di grande soddisfazione per il lavoro svolto dalla Regione – ha concluso la D’Aguanno – soprattutto in quanto permette di risolvere una vicenda che si trascinava da anni costringendo le imprese ed i lavoratori a grossi sacrifici”.

Menu