Anagni, Ospedale: il presidente della DAS fa il punto sulla della manifestazione del 31 marzo

Il Presidente della Das di Anagni Alessandro Compagno fa il punto sulla manifestazione dello scorso 31 marzo al Convitto Principe di Piemonte a difesa dell’ospedale cittadino.La manifestazione di sabato 31 MARZO 2012 è  riuscita bene perché abbiamo potuto trasmettere a tanti cittadini  il messaggio che non faremo  chiudere  l’ Ospedale di Anagni senza lottare. Anzi, metteremo in atto tutto quello che, legalmente, politicamente e socialmente saremo in grado di organizzare per difendere l’Ospedale di Anagni e il Diritto alla Salute. Soprattutto abbiamo detto forte che non tollereremo neanche che l’Ospedale di Anagni vivacchi per morire poi di consunzione naturale senza che nessuno intervenga. Abbiamo chiesto che chi ha la responsabilità della dirigenza deve assumersi  le sue responsabilità  per far funzionare al meglio l’Ospedale di Anagni, nel contesto del miglioramento della Sanità ciociara. Per prepararci  a questa battaglia abbiamo aderito al Coordinamento nazionale di difesa dei piccoli ospedali proposto dal nostro Avvocato Simone Dal Pozzo di Guardiagrele. Abbiamo deciso che se non vi sarà un’inversione di tendenza chiederemo il commissariamento dell’Ospedale di Anagni per garantirne il miglioramento dei servizi”.

Paolo Carvenale
Foto tratta da:  http://anagniscuolafutura.blogspot.it/

Menu