Anagni: lettrice denuncia le precarie condizioni di via Prignano di Sotto

Con la presente la sottoscritta  esprime il suo più profondo disagio, rammarico e disgusto per il modo in cui vengono curati, o meglio, per come NON vengono curati i diritti di quei cittadini che per scelta o necessità si muovono a piedi.
Nella fattispecie vorrei segnalare le condizioni di un viottolo situato a poche centinaia di metri dalla sede comunale: mi riferisco al primo tratto di via Prignano di Sotto (zona Borgo San Francesco) che collega la Circonvallazione Sud  con via della Peschiera; come può vedere nelle foto allegate,  le erbacce hanno ormai coperto completamente i gradini rendendone assolutamente impossibile la percorribilità.
Inoltre i gradini sono danneggiati in molti punti, mettendo a serio rischio l’incolumità di chi volesse avventurarsi nel viottolo, magari ignaro delle pessime condizioni del suolo nascosto dalla vegetazione.

Per questi motivi la sottoscritta chiede un urgente intervento  al fine di riportare  in condizioni di sicurezza la via in oggetto.

Chiede altresi una maggiore considerazione per quanti percorrono quotidianamente a piedi le strade della nostra città con la creazione di nuovi marciapiedi, con particolare attenzione per la zona del cimitero ; o quantomeno creare degli opportuni percorsi pedonali, liberandoli da inopportune auto in sosta e dedicandovi maggior decoro.
Certa di un suo riscontro.

Distinti Saluti,

Sandra  Raoli.
Menu