ANAGNI – La Procura ha chiesto il fallimento della Vdc

Nell’udienza in camera di consiglio per decidere sul concordato preventivo presentato dagli indiani della Videocon la Procura ha chiesto il fallimento della Vdc. Lo stato d’insolvenza è pauroso secondo il procuratore capo Giuseppe De Falco. E poi la proposta di concordato non era stata accettata dai creditori. Ora deciderà il collegio presieduto da Tommaso Sciascia. Se la richiesta della Procura sarà accolta proseguirà la cassa integrazione per gli operai della Vdc Technologies.

Il direttore responsabile di Frosinone 24 – SACHA SIROLLI

Menu