Anagni, inquinamento: oggi l’udienza preliminare. Soddisfazione di Codici.

Codici esprime soddisfazione per la decisione del giudice di proseguire le indagini ed individuare gli eventuali responsabili.

Tribunale di Frosinone: si è tenuta oggi l’udienza preliminare del processo riguardante l’inquinamento dei terreni adiacenti la società Marangoni Spa.

Dopo i numerosi esposti presentati dal Codici in merito alla problematica situazione, il giudice ha accolto la richiesta dell’associazione ed ha quindi ordinato la prosecuzione delle indagini per l’individuazione da parte del PM degli eventuali responsabili da inserire nel registro delle notizie di reato. Le zone interessate sono tristemente famose per il loro alto grado di inquinamento ambientale. I cittadini hanno espresso, e continuano a esprimere, preoccupazione per l’elevata concentrazione di diossina riscontrata in misura significativa sui prodotti alimentari, sul terreno e sul bestiame della zona. Come prevedibile in questi casi, tempo fa era scattato l’allarme ed il Comune di Anagni aveva disposto con varie ordinanze il divieto di consumo di ortaggi e frutta coltivati nei terreni in questione.

Il Codici oggi si ritiene molto soddisfatto, perché con questa udienza si fa un passo in avanti verso la risoluzione del grave problema dell’inquinamento che mette in pericolo la salute degli abitanti di Anagni e non solo.

Esprimiamo grande soddisfazione per l’udienza di oggi – commenta Ivano Giacomelli, Segretario Nazionale del Codici –  e ci aspettiamo che le indagini possano portare in tempi brevi all’iscrizione dei colpevoli nel registro delle notizie di reato. Sono in gioco la tutela dell’ambiente e la salute dei cittadini”.

Menu