Anagni: Inquinamento fiume Sacco, denunciate 5 persone

In Anagni, i militari Reparto Operativo – Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Frosinone, congiuntamente a quelli della Stazione di Anagni, a conclusione di una prolungata attività d’indagine avviata nell’ambito del monitoraggio dell’inquinamento del fiume Sacco, denunciavano in stato di libertà 5 persone, ritenute responsabili, a vario titolo, di “gestione illecita di rifiuti speciali non pericolosi e scarico di acque reflue industriali in assenza delle prescritte autorizzazioni”. Gli amministratori di due note aziende sottoposte a controllo, ubicate nella zona industriale di Anagni ed i rispettivi presidenti del consiglio di amministrazione, dovranno rispondere di inquinamento ambientale per mancato rispetto delle norme dettate dal codice dell’ambiente. Le aree interessate venivano sottoposte a sequestro. Continuano, comunque, ulteriori attività di verifica in tutta la zona industriale al fine di accertare eventuali ulteriori violazioni alla tutela dell’ambiente.

Menu