giovedì 21 giugno 2012 redazione@frosinone24.com

ANAGNI – Domenica 24 Giugno “Mercato della Terra – Slow Food”, spettacolare giornata enogastronomica

Torna l’appuntamento con il Mercato della Terra curato dalla condotta “Slow Food – Territori del Cesanese”, dopo il fortunato avvio della lodevole iniziativa circa un mese e mezzo fa durante lo svolgimento della kermesse “Rosso Cesanese”.

Domenica 24 giugno infatti, dalle ore 9 alle 13.30, torneranno i produttori locali che esporranno le loro primizie ed i prodotti di stagione nel tentativo di conquistare fette sempre più vaste di consumatori, cercando inoltre di onorare la filosofia del buono, pulito e giusto. In tempi di crisi quindi il Mercato della Terra rappresenta una validissima alternativa alle grandi catene di distribuzione alimentare che operano spesso in base alla quantità e non alla qualità, con il risultato che i prezzi lievitano a causa degli introiti pubblicitari che un determinato prodotto richiede.

Quale occasione migliore se non quella offerta dal Mercato della Terra di Anagni: il meccanismo della filiera corta contribuisce a mettere in diretto contatto il produttore ed il consumatore finale, abbattendo ogni tipo di intermediazione.

In via del tutto eccezionale, visto il gran caldo di questi giorni, il mercato verrà allestito sotto il portico comunale anziché in Piazza Cavour. Come sempre la condotta “Territori del Cesanese” e i produttori accoglieranno i visitatori con le eccellenze del territorio: gli ortaggi dell’azienda agricola Neccia, i formaggi a latte crudo e gli yogurt di Faustini, le mozzarelle del caseificio San Lorenzo in Valle, i pani a lievitazione naturale, i salumi ed i vini del territorio, ma anche il miele biologico, le marmellate, le confetture e composte; leccornie, oli, fiori e piantine da orto.

Alle 11.00 appuntamento con i bambini e non solo con il divertente laboratorio sulla carta pesta.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita