lunedì 26 ottobre 2015

Altri 4,5 ettari di Ciociaria da riempire gentilmente con immondizia?

Riceviamo e pubblichiamo la seguente nota stampa a firma del Responsabile Ambiente di Fratelli d’Italia-AN, Roberto Toti, ed il Portavoce provinciale di Gioventù Nazionale, Domiziano Salvati.

«La notizia circolata in questi giorni, relativa all’avvio della fase istruttoria per verificare se i 4,5 ettari di terreno, sui 44 di proprietà della MAD, saranno utilizzati per la realizzazione del quinto bacino della Discarica di CERRETO nel Comune di Roccasecca, è un altro duro colpo inflitto ai Cittadini del comprensorio di Roccasecca, Colfelice, San Giovanni Incarico e Pontecorvo. Se gli organi regionali e provinciali hanno deciso di concentrare i rifiuti nel nostro piccolo fazzoletto di territorio, noi non abbiamo alcuna intenzione di accogliere in silenzio questa ennesima grave ingiustizia.

È necessario ricordare che la Discarica di CERRETO è nata come PROVVISORIA nel 2002, quando con sospetta urgenza la Regione approvò il progetto ed iniziò a conferire nel 2003 i primi rifiuti. Il provvedimento commissariale del 2002 aveva carattere assolutamente straordinario, ma da quella data ad oggi non c’è stata più l’individuazione del sito definitivo e si è vergognosamente consentito l’aumento dei bacini, da uno a quattro, fino a progettare un quinto.

Siamo stufi, di continuare ad accogliere tonnellate di rifiuti nella nostra area, così come siamo stufi di vedere persone che giorno dopo giorno cercano di uccidere un territorio, già brutalmente ferito e provato. Il 5 novembre 2015, quando le autorità istituzionali e i comitati ambientalisti si riuniriranno nell’ufficio di valutazione impatto ambientale a Roma presenteremo il risultato di un’azione popolare che rappresenterà la volontà di tutti coloro che quotidianamente soffrono questo enorme e non più sostenibile disagio».

PUBBLIREDAZIONALE - Tante imperdibili opportunità nella nuova promozione valida fino al 21 Novembre 2018.

Ti potrebbe interessare
Video su Instagram: come crearli nel modo più efficace

Instagram - È oramai risaputo che i video sono molto incisivi sul social. Il loro successo, più o meno elevato, tuttavia, dipende dalla ...