mercoledì 12 aprile 2017 redazione@frosinone24.com

Allarme bomba al grattacielo: la ricostruzione della Questura di Frosinone

Alle ore 14.47 di ieri è giunta una chiamata sulla linea di emergenza 113, con la quale una voce femminile segnalava la presenza di un ordigno al grattacielo “Zeppieri”. Immediatamente è scattata la procedura di emergenza e sono state inviate sul posto le “Volanti”, il personale della Squadra Mobile e della Digos.

Sono state quindi chiuse le strade adiacenti all’edificio ed è iniziata la bonifica dello stabile. Nel frattempo, sono scattate le indagini per risalire all’autore della telefonata. Gli operatori di polizia hanno identificato l’intestatario del numero chiamante: si tratta di una 34enne di Frosinone che già in altre occasioni aveva effettuato telefonate dello stesso tenore.

La donna è stata rintracciata da personale della Squadra Mobile nella zona di via Armando Fabi e denunciata in stato di libertà per procurato allarme.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA