lunedì 20 ottobre 2014

Alessandro Petricca: «Basta scaramucce, pensiamo a Frosinone»

“I recenti attacchi diretti a Frosinone nel Cuore in quanto gruppo civico, ad opera di Gianfranco Pizzutelli dell’Ncd, fino a un paio di mesi fa leader di un gruppo civico, non possono essere interpretati come un atteggiamento congruente e maturo quale quello che, in un momento difficile come quello che stiamo attraversando, riteniamo debba avere una forza politica che voglia essere propositiva e positiva. Frosinone nel Cuore non ha mai, sin dalle premesse, avuto atteggiamenti di contrapposizione con il governo cittadino poiché riteniamo che il bene primario che tutte le componenti la maggioranza debba sempre essere quello di assicurare un buon governo, fattivo e attento.

Semmai collaborare e sollecitare affinché la buona amministrazione sia costante. Assurdo definire l’ingresso in giunta del Vice Sindaco Trina come un’operazione affrettata e pericolosa. Trina è a tutti noto come persona assennata, preparata nelle cose della Pubblica Amministrazione, estremamente seria e competente, opera e soprattutto trasparente. Trina è certamente un buon sostegno per il Sindaco Ottaviani e Frosinone nel Cuore non avrebbe mai proposto iniziative forzate o diverse da quella della collaborazione sincera a un progetto di rilancio cittadino. Ritengo, dunque, che debba essere archiviato il tempo delle scaramucce, che si debba pensare alla cittadinanza, che si debba – se si vuole – operare in senso positivo per dare forza alla maggioranza di governo di Frosinone anziché continuare a giocare allo sfascio.

Ricordo bene, perché vi ho partecipato, il tempo recente in cui lo stesso Pizzutelli aveva addirittura tentato di farsi forza con una presunta collaborazione con Frosinone nel Cuore presso il Sindaco Ottaviani per ottenere posizioni. Ora assistiamo  a una presa di posizione dell’Ncd, dove Pizzutelli è entrato, finalizzata a azzeramenti di giunta, rimescolamenti di carte, giochetti di potere. Un atteggiamento che se si dovesse protrarre non può che essere considerato di opposizione perché tende a indebolire il governo Ottaviani.

Proponiamo di archiviare le rivalse per insuccessi elettorali dei quali nessuno della maggioranza ha responsabilità e che, semmai, devono afferire a questioni interne ai partiti che a noi non competono. Il nostro risultato elettorale è stato lusinghiero, grazie anche a colleghi che evidentemente ci hanno premiato raddoppiando la nostra consistenza in Consiglio (evidentemente non siamo visti come pericolosi disfattisti ma, al contrario, come validi colleghi con i quali condividere un progetto) ma non abbiamo intenzione di gloriarcene perché, dal giorno successivo alle elezioni provinciali, abbiamo solo ricominciato a pensare alla città di Frosinone.

Difficile comprendere il motivo di tante fibrillazioni, Frosinone ha bisogno di una maggioranza solida e ne ha bisogno subito, senza ulteriori perdite di tempo. I riassetti di Giunta sono cosa normale e afferiscono alla capacità innegabile, oltre che al dovere decisionale, del Sindaco. Chi intende sostenerlo lo faccia con sincerità al cospetto dell’unico giudice competente in questi casi che è la nostra cittadinanza. Altrimenti dica chiaramente che non vuole sostenere Ottaviani, senza nascondersi dietro battaglie tra gruppi che lasciano il tempo che trovano e che noi non abbiamo alcuna intenzione di perdere tempo a combattere per rispetto alla cittadinanza”. Lo afferma il Capogruppo di Frosinone nel Cuore, Alessandro Petricca.

Da Jolly Auto, concessionaria FCA del Gruppo Jolly Automobili, parte una fortissima azione di marketing in collaborazione con Leasys.

Cori da stadio in municipio: cade il governo M5S
22 ore fa

ALESSIO PORCU - Cade il III municipio della Capitale. Sfiduciata la mini sindaca del M5S. Cori da stadio. Da entrambi i fronti. ...

Scopre di avere un tumore ed il marito l'abbandona. Costretta a vivere con meno di 300 euro mensili e con due figli
12 ore fa

FROSINONE TODAY - Il marito se ne va di casa perchè la moglie, una donna di 44 anni, si era ...

Ceccano, prima alza la voce poi le mani: cliente picchia commercialista
7 ore fa

FROSINONE TODAY - Botte da orbi questa mattina nello studio di un noto commercialista di Ceccano. La motivazione? Il professionista non aveva ...

Sora - Occupa una casa popolare, assolta 40enne
1 giorno fa

LA PROVINCIA QUOTIDIANO - Il marito disoccupato, due figli minorenni. Un evidente stato di necessità dimostrato in aula, durante il processo. Una 40 enne di ...

Pericoloso ed attaccabriche, arrestato per sicurezza su ordine del Tribunale
7 ore fa

FROSINONE TODAY - Nonostante la condanna che pendeva sulla sua testa, come una 'Spada di Damocle'', ha continuato ad avere un comportamento rissoso, ...

Inossidabile Fiesta: la piccola di casa Ford diventa grande
1 giorno fa

AUTOSHOW24 - Stavolta ce n'è davvero per tutti, dai drivers basic a quelli più esigenti. La nuova Ford Fiesta si è presentata al ...

E tu che Tipo sei? Be Free o Be Free Plus?
1 giorno fa

AUTOSHOW24 - Jolly Auto, in collaborazione con Leasys, azienda leader europea nel noleggio a lungo termine, ha studiato una strepitosa formula rateale ...

Gennaio 2018 positivo per il mercato dell'auto. Ecco chi è andato meglio nei Top 5 d'Europa
2 giorni fa

AUTOSHOW24 - Buon inizio di 2018 per tutti i maggiori mercati europei dell'auto, fatta eccezione per il Regno Unito, l'unico che ha registrato ...

Europrogetto DTT, la Regione Lazio ha candidato Frascati
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Realizzare in sette anni un impianto in grado di fornire energia elettrica da fusione nucleare entro il 2050. Si chiama DTT, Divertor Tokamak Test ed e' il progetto europeo a cui la Regione Lazio ha candidato il centro Enea di Frascati.

Meno operai, solo specializzati e trasversali: ecco il futuro del Lavoro
1 giorno fa

THESTARTUPPER - Il futuro del mondo del Lavoro in provincia di Frosinone. L'analisi del Consiglio Generale Cisl riunito a Fiuggi. La radiografia del settore. Le prospettive. Le vertenze aperte. I risultati raggiunti. No ai populismi. Ecco dove stiamo andando.

La Birra dell'anno? Viene prodotta in 5 aziende del Lazio
3 giorni fa

THESTARTUPPER - Cinque birre laziali conquistano la medaglia nella XIII edizione del premio 'Birra dell'Anno' promosso da Unionbirrai. I numeri di un fenomeno industriale in crescita.