martedì 13 marzo 2012

Alatri: Sopralluogo al Ponte romano e esecuzione dell’ordinanza di divieto di circolazione.

Nella mattinata di ieri l’assessore Mario Belli, il consigliere Maurizio Maggi, il comandante della Polizia Locale Dino Padovani ed un agente si sono recati presso il “Ponte Romano”, per un sopralluogo e per rendere esecutiva l’ordinanza di divieto di circolazione veicolare e pedonale della struttura situata in via Allegra. Il tutto alla luce della accertata precaria situazione strutturale del ponte e per evitare ovviamente che si possano verificare situazioni di pericolo per la sicurezza e l’incolumità pubblica.

Sono anni ormai che si parla delle precarie condizioni della struttura e l’Amministrazione Morini tramite l’assessore Mario Belli e il consigliere Maurizio Maggi è riuscita a dare una risposta sulla grave situazione in cui versa il Ponte di epoca romana. Maurizio Maggi che dal primo momento si è interessato alla vicenda, è parzialmente soddisfatto ed ha affermato “sono fiducioso – ha detto il consigliere – ma allo stesso tempo rammaricato, perché se l’interessamento ci fosse stato qualche anno fa, magari oggi potevamo festeggiare per la salvezza del “Ponte” (opera storica e di grande interesse), adesso ci troviamo in una situazione molto difficile e comunque non risolvibile a breve termine, nelle settimane successive al nostro insediamento ci siamo subito attivati, facendo dei sopralluoghi e contattando l’Ente competente, dapprima per le vie brevi e successivamente per iscritto, nei mesi scorsi l’Ardis ha effettuato due sopralluoghi con due conclusioni, una è quella di interessare la competente soprintendenza e l’altra è che hanno inserito il tratto del fiume dove si trova il ponte nella manutenzione pluriennale. Ringrazio comunque – conclude la nota Maurizio Maggi – tutte quelle persone che si sono interessate ed hanno portato alla ribalta delle cronache questa storica opera, da molti ancora non conosciuta. Mario Belli titolare dell’assessorato allo sviluppo economico è convinto che, se si riuscirà a salvare il “Ponte” tutti ne trarranno giovamento. Lo sviluppo economico di una città passa anche per la valorizzazione dei beni artistico-architettonici e storici”.

PUBBLIREDAZIONALE - Impossibile resistere alle offerte dell'estate Peugeot.