giovedì 29 Marzo 2012

Alatri: Pasquale Caponera attacca l’amministrazione per spostamento centro diurno disabili

Questi amministratori ne hanno combinata un’altra delle loro! Questa volta ha farne le spese sono persone disabili che frequentano il centro diurno. Negli ultimi giorni, gli organi d’informazione locale, hanno riportato la notizia dello spostamento del centro diurno all’interno della scuola di collelavena. Vicenda propagandata dal sindaco e da tutta l’amministrazione! Peccato che i locali, per essere più preciso una stanza, (grande ma sempre una sola stanza) non è certamente adatta ad ospitare persone  che hanno esigenze diverse l’una dall’altra!  Una sola stanza, e la mancanza di spazi all’aperto non permettono lo svolgimento di quelle piccole attività che si svolgevano nell’orami ex centro diurno! Perche è successo questo? La domanda che vi facciamo: chi ha permesso e firmato per questo spostamento? Chi ha autorizzato la cooperativa ad utilizzare i locali comunali quando invece nella gara vinta  e nel capitolato è riportato che i locali devono essere messi a disposizione dalla cooperativa? Non si riesce a capire come durante (e non dopo che scadesse l’appalto) si cambiano le regole, e non per migliorare ma per peggiorare le condizioni di quelle persone che dalla vita non sono stati certo fortunati. Non si capisce per quale motivo si è voluto agevolare  il gestore penalizzando invece chi ha il sacrosanto diritto di stare in strutture idonee e non sbattuti o parcheggiati in locali che non hanno  nessuno requisito che richiede la legge! Per quando riguarda le persone disabili con handicap anche gravi, chiediamo al
responsabile del servizio: sono idonei quei locali? Avete acquisito tutti i pareri necessari? Io mi auguro di si, perchè nei prossimi giorni ci accerteremo se tutto questo è stato fatto! Consiglio a quei consiglieri che io chiamo “scalda sedia” di riflettere, e di non tacere agevolando i furbetti di turno compreso qualche assessore, ma visto che stiamo parlando di persone da proteggere, di prendere una posizione almeno per questa situazione che sia a favore di queste persone.

Pasquale Caponera

In occasione del lancio del nuovo Rav4 Hybrid, Toyota inserisce tra le sue formule finanziarie il Pay per Drive Connected, un’evoluzione del già consolidato Pay Per Drive.

La serie speciale Mirror arricchisce di connettività e tecnologia la nuova 500X Cross: nasce infatti 500X Mirror Cross. Di serie il sistema Uconnect 7" HD LIVE touchscreen con predisposizione Apple CarPlay e compatibilità Android AutoTM.

A poche settimane dalla presentazione ufficiale della Nuova Mazda3, la casa nipponica aggiunge anche una versione con motorizzazione 2.0L benzina M Hybrid da 122CV.

Il 2019 sarà l'anno del rispetto per l'ambiente per le case automobilistiche, con soluzioni che prevedono vetture con motorizzazioni 100% elettriche, full Hybrid o Mild Hybrid.

44 premi internazionali - tra cui il prestigioso Car of the Year 2017 – e tra le dieci vetture diesel più vendute in Italia nel 2018: Peugeot 3008, il crossover della casa automobilistica francese, ha conquistato critica e pubblico sin dalla sua entrata in commercio.

Open weekend, 19-20 Gennaio 2019, dedicato al nuovo Suv ibrido della casa giapponese presso la concessionaria ufficiale Toyota di Frosinone Golden Automobili

Scopri da XCLASS-LAND ROVER, presso il GRUPPO JOLLY AUTOMOBILI a Frosinone, le promozioni di Gennaio.

CRONACA

Importante opportunità per lavorare in ambito medico e sanitario nel capoluogo.

CRONACA

Continua il processo per il violentissimo omicidio che nel 2017 sconvolse l'Italia.

CRONACA

I bisnonni di Lady Gaga da parte di madre erano di Broccostella.