20 febbraio 2012 redazione@ciociaria24.net

Isola del Liri – A Isola Liri arriva la differenziata

Un importante progetto per limitare la produzione di rifiuti e aiutare l’ambiente. Lo ha presentato l’ufficio tecnico di Isola del Liri e lo ha approvato la Giunta comunale, la quale ha deliberato di partecipare al bando regionale relativo all’assegnazione di contributi per progetti sperimentali dei Comuni in materia di riduzione e riutilizzo dei rifiuti. Il finanziamento richiesto alla Regione Lazio è di €. 178.000,00 allo scopo di ridurre, sul territorio, la produzione di rifiuti solidi urbani e conseguentemente di diminuire i costi comunali derivanti dalla raccolta, dal trasporto e conferimento o smaltimento degli stessi, indifferenziati o differenziati.

Verranno dotate circa mille famiglie della città con abitazioni autonome e giardini anche piccoli, di biotrituratori e di compostiere. Ogni famiglia andrà così ad intercettare i rifiuti umidi, di potatura e di sostanze organiche che, non entrando nel ciclo dei rifiuti, alleggeriranno il lavoro di raccolta, trasporto e smaltimento ed i relativi costi vivi ed indotti. L’ufficio tecnico ha stimato, in caso di approvazione del progetto, di poter risparmiare circa € 128.000,00 annui. “Questo progetto, dichiara il sindaco Luciano Duro, va ad aggiungersi alle altre iniziative avviate dal comune come la raccolta porta a porta su tutte le grandi utenze e su alcuni quartieri ma che, da settembre, sarà applicata a tutto il territorio con il nuovo servizio di igiene urbana integrata che garantirà la corretta gestione dei rifiuti, la riduzione dei rischi inquinamento nel rispetto delle normative in materia. Nel piano è previsto anche un incentivo che agevolerà i fruitori delle attrezzature. Un piccolo impegno per ogni famiglia che può determinare un grande risparmio per tutta la città.”

Menu