31 ottobre 2014 redazione@ciociaria24.net

40enne investito a Frosinone: tentato omicidio?

Emergono nuovi particolari sull’investimento di un 43enne di Frosinone avvenuto nella tarda mattinata di martedì mercoledì in via Calvosa a Frosinone. Sulla vicenda indagano gli uomini della Questura e della Polizia Locale di Frosinone. In sintesi sembrerebbe che i due soggeti coinvolti nella vicenda, ossia l’investitore e la vittima, si conoscano per via della compravendita di un veicolo.

Le forse dell’ordine sono riuscite a risalire in poco tempo all’identità dell’automobilista presunto investitore: si tratterebbe di un uomo di S.Cesareo. Costui, però, affermerebbe che proprio il frusinate, sul quale secondo Frosinone Web avrebbe diversi precedenti penali alle spalle, si sarebbe scagliato contro la sua auto, ferendosi.

Le tesi sull’andamento dei fatti sono quindi due, anche perché pare non vi fossero testimoni al momento dei fatti. Nel caso in cui si trattasse di investimento, potrebbe anche scattare l’accusa di tentato omicidio o, al minimo, come riportato da Ermanno Amadei su Il Nuovogiorno, di lesioni gravissime. Nell’altro caso, invece, potrebbe trattarsi di omissione di soccorso.

Menu