lunedì 9 gennaio 2017 redazione@frosinone24.com

40enne di Frosinone nei guai per un pugno… di salmone in più

E’ stato tradito dai suoi gusti raffinati, in particolare dalla passione per il salmone. L’uomo, un quarantenne del capoluogo, aveva già commesso diversi furti in vari supermercati, ma era interessato solo ed esclusivamente al pregiato alimento. L’ultimo, però, gli è stato fatale.

Negli scorsi giorni, infatti, aveva sottratto circa un chilo e mezzo di salmone in un esercizio commerciale della parte bassa del capoluogo. Le sue azioni erano state riprese dalle telecamere a circuito chiuso ed il Direttore del supermercato aveva presentato denuncia in Questura.

Gli agenti dell’Ufficio Volanti hanno visionato i fotogrammi ed hanno subito riconosciuto l’uomo in quello che, nei mesi scorsi, aveva consumato analoghi furti. Per il quarantenne, con a carico precedenti di Polizia, è scattata la denuncia e dovrà ora rispondere davanti alla magistratura di furto aggravato.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI IN CIOCIARIA