237 persone controllate: la tre giorni di Polizia e Anticrimine tra Frosinone, Cassino e Fiuggi

L’ormai collaudata sinergia tra le pattuglie della Polizia di Stato della Questura e gli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine ha portato, anche questa settimana, i suoi frutti. Le pattuglie si sono mosse nel territorio del capoluogo ed in quello dei Commissariati di Cassino e Fiuggi. A Frosinone i poliziotti della Volante hanno individuato, nella parte bassa della città, tre uomini che, dopo aver violato i sigilli imposti, stavano lavorando ad una costruzione abusiva.

Per loro è scattata la denuncia e, in collaborazione con la Polizia Locale, è stato disposto il ripristino dei luoghi. Nella città di Fiuggi, invece, le Volanti del Commissariato e quelle della Prevenzione Crimine si sono dedicate, in particolare, al cosiddetto fenomeno del “ pendolarismo dello spaccio” ed hanno effettuato approfonditi controlli presso i capolinea degli autobus e sulle principali strade di collegamento soprattutto verso la capitale.

Gli uomini del Commissariato P.S. di Cassino, infine, si sono dedicati alla prevenzione dei reati predatori ed alla repressione del fenomeno dello sfruttamento della prostituzione. L’attività ha portato alla denuncia per evasione di un ventottenne di origine campana e quattro donne di nazionalità rumena sono state segnalate alla competente Autorità Giudiziaria per inottemperanza al foglio di via. 237 persone identificate, 192 veicoli controllati e 24 contravvenzioni elevate sono il bilancio di tre giorni di collaborazione che ha il solo ed unico scopo quello di dare sicurezza ai cittadini.

Menu