17 dosi sotto la maglietta e 13 nei pantaloni: arrestato 20enne di Frosinone

Passeggiava a torso nudo nella zona bassa della città nel primo pomeriggio di ieri quando, alla vista della Volante della Polizia, è stato preso da un improvviso senso del pudore cercando di coprirsi come può stringendo a sé la maglietta di cotone. I poliziotti si sono avvicinati insospettiti da tale comportamento ed hanno chiesto al ragazzo, un ventenne del posto, di mostrare loro quella T shirt che così gelosamente stringeva.

Il giovane ha capito di non avere via di scampo e ha “srotolato” l’indumento facendo cadere ben 17 dosi di sostanza stupefacente del tipo cannabinoidi, confezionate e pronte per essere spacciate. Gli agenti della Polizia di Stato hanno proseguito la perquisizione trovando, questa volta all’interno dei pantaloni, altre 13 dosi della stessa droga che, sommate alle altre, avrebbero garantito un sicuro incasso di oltre 500 euro.

Il giovane, per il quale sono scattate le manette, dovrà ora rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. Nella serata di ieri, inoltre, gli agenti della Volante hanno notato, in zona scalo, un’autovettura che procedeva a bassa velocità nelle viuzze secondarie. Alla guida del veicolo, che presentava numerose ammaccature, una persona ben conosciuta agli uomini della Polizia di Stato in quanto gli era stata revocata la patente. L’uomo è stato denunciato e l’auto è stata sequestrata.

Menu