martedì 9 febbraio 2016 redazione@frosinone24.com

13 km di panico in autostrada: ancora non capiscono che a Frosinone non si passa

Ennesima operazione da film portata a termine dalla Stradale di Frosinone. A quanto pare i malviventi non vogliono proprio capire che la frontiera ciociara non si supera.

Nel corso della mattina di ieri il Centro Operativo Autostradale di Fiano Romano ha diramato la nota di ricerche di un’autovettura Mini Cooper rubata poco prima nella zona sud di Roma. L’autovettura, dotata di antifurto satellitare, risulta in transito, a velocità sostenuta, in direzione sud dell’A1.

È stata una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Frosinone che ha intercettato il veicolo rubato lungo la tratta di competenza ed intimato l’alt al conducente. Il ladro, vistosi ormai scoperto, invece di arrestare la corsa, ha lanciato l’auto a forte velocità zigzagando tra le corsie e mettendo in grave pericolo l’incolumità degli altri automobilisti in transito.

Dopo tredici chilometri di inseguimento la pattuglia della Polizia Stradale, con l’ausilio di un altro equipaggio della Sottosezione Polstrada di Cassino, è riuscita riesce a bloccare in sicurezza il fuggitivo. L’uomo, un cittadino rumeno di 37 anni, è stato arrestato per furto aggravato, mentre l’auto sarà restituita al legittimo proprietario.

DOPO AVER LETTO QUESTO ARTICOLO MI SENTO
  • INDIGNATO
  • TRISTE
  • INDIFFERENTE
  • ALLEGRO
  • SODDISFATTO
VUOI ESSERE SEMPRE AGGIORNATO?
Per ricevere le nostre notizie su smartphone o tablet: clicca qui e scarica la nostra App gratuita
I PIU' LETTI DELLA SETTIMANA